Chi è

Pubblicazioni

ETNIA E FOLCLORE
Storia Prospettive Strumenti Operativi

ETNIA E FOLKLORE - Storia Prospettive Strumenti Operativi, nasce dopo lunghi anni di ricerche condotte su tutte le forme di espressione poetica e musicale dell'intera isola, considerate in ogni variante espressiva: vocale, strumentale, poetica, coreutica.

A tutt'oggi non esiste alcun testo illustrativo dell'intero patrimonio della forme di espressione culturali della tradizione sarda. L'esigenza dello studio era dunque dettata dalla necessità di: 

a) censire e studiare i sistemi delle espressioni poetico-musicali,
b) conoscerne le origini,
c) offrire al futuro lettore una chiave di decodifica e interpretazione delle espressioni della cultura popolare tradizionale e contemporanea,
d) definire l'oggetto folklore,
e) individuare gli attori del Folklore sardo,
f) offrire il maggior numero di strumenti operativi per la conoscenza, la classificazione, lo studio e la valorizzazione della musica etnica.

Perchè ETNIA E FOLKLORE ha, fondamentalmente, l'obiettivo di aiutare il recupero, e la valorizzazione, di un inestimabile patrimonio culturale espresso nella poesia, nella danza, nella musica strumentale e nel canto. Nella produzione culturale popolare della tradizione, come nelle molteplici forme della rielaborazione.

La natura del testo narrativo (nella parte di studio e descrizione dell'oggetto Folklore), gli innumerevoli strumenti offerti per la Ricognizione, per la Tutela, per la Diffusione e Valorizzazione, consentiranno ad ogni lettore un rapido e facile approccio allo studio e alla comprensione della produzione culturale tradizionale e contemporanea della Sardegna.
La profonda conoscenza della materia, maturata attraverso la ricerca quotidiana e lo studio sulla lingua e sulle tradizioni popolari e musicali della Sardegna, spingono Deplano - già autore di numerose pubblicazioni sull'argomento - a produrre una versione didattica fruibile da un pubblico il più vasto possibile. L'opera, pertanto, si rivolge agli studiosi e agli appassionati, a studenti e insegnanti, ai ricercatori e ai produttori della musica etnica, come ai comuni consumatori della pratica folclorica.

Le finalità dell'opera sono pertanto molteplici:

a) permetterà la verifica della portata del fenomeno folklore;
b) segnerà un importante (il primo) riferimento nei lavori di ricerca sulla materia;
c) offrirà un'utile guida per la ricerca del sociologo, dell'antropologo e dell'etnomusicologo;
d) faciliterà l'azione del legislatore;
e) stimolerà la riflessione dell'operatore scolastico sull'utilità dello conoscenza della cultura tradizionale;
f) farà conoscere tutte le forme della pratica folclorica;
g) rivitalizzerà forme di produzione culturale cadute in disuso.

Gli strumenti attraverso i quali raggiungere le finalità elencate si sono individuati, oltre che nella trattazione, semplice e rapida, nella proposta di strumenti operativi quali:

QUESTIONARIO da Progetto di Ricerca sul Folklore musicale sardo
PROGETTO per la creazione di una SEZIONE della MUSICA ETNICA nei CONSERVATORI di MUSICA
PROGETTO per la RICOGNIZIONE dell'ARCHIVIO di RADIO SARDEGNA
ESEMPIO DI SCHEDA AUDIO
ESEMPIO DI SCHEDA VIDEO
PROGETTO DI PROPOSTA DI LEGGE
PROPOSTA DI RIVISTA E CONTENITORE TELEVISIVO E RADIOFONICO
PROGETTO PER LETTURA FILMICA DEL CANTO A TENORE
PROGETTO DIDATTICO per la Scuola Media di Orgosolo
DOCUMENTAZIONE BIBLIOGRAFICA
PROPOSTA DI SCHEDA RIEPILOGATIVA
DOCUMENTAZIONE DISCOGRAFICA
PROPOSTA DI SCHEDA PER MATERIALE SONORO
 


Apri Etnia e Folklore