Chi è

Pubblicazioni

Alle fonti del canto popolare

La voce femminile e le note di una chitarra sono richiamo irresistibile di luoghi della memoria e di territori delle passioni. La fascinazione si determina nel registro caldo e nelle curve melodiche costruite sulle sonorità vocali ancor prima che sui contenuti del testo del poeta. La combinazione dei due linguaggi dispone all’ascolto e prepara al viaggio intimo colui che voglia superare i confini geografici per percorrere sentieri musicali segnati dall’elaborazione popolare di ogni nazione.  

Scatta il riconoscimento delle matrici mediterranee: si legge il marchio distintivo lusitano, affiora l’estro rielaborativo brasiliano, risuonano elementi del meridione spagnolo e italiano.

Le radici affondano ovunque, anche nella natura calda e aspra di una regione come la Sardegna da cui nasce questo canto.